14/09/2016

reti di impresa – proroga

Posted in news a 12:10 di stefanomichelato

attenzione!!

il bando è stato prorogato al 15 novembre

05/09/2016

reti di impresa Bando Regione Lazio

Posted in news a 12:57 di stefanomichelato

in scadenza ma comunque utile

possono partecipare anche i professionisti

bando reti di impresa regione lazio

sisma – beni culturali un interessante commento

Posted in news a 11:39 di stefanomichelato

un interesssante articolo di “ingenio”

varata commissione periferie

Posted in news a 11:30 di stefanomichelato

varata una commissione di inchiesta sullo stato delle periferie

di seguito il link

istituzione della Commissione di inchiesta

12/07/2016

codice appalti

Posted in news a 12:49 di stefanomichelato

il nuovo codice degli appalti crea problemi o li risolve?

un interessante articolo di repubblica, uno dei tanti che mettono in risalto i problemi che derivano da un testo che sconta il segno dei tempi…

il link

22/05/2015

Un POS non si nega a nessuno

Posted in news a 17:30 di Paolo Saccò

Riporto un estratto del Sole 24ore uscito l’altro ieri: “L’obbligo del Pos (l’apparecchio che consente di pagare con il bancomat) per imprese, professionisti, artigiani e commercianti, scattato dal 30 giugno 2014, ha suscitato tanto scalpore lo scorso anno, alla fine la norma è arrivata, ma senza espresse sanzioni per i “fuori legge”.”

leggi ancora

http://mobile.ilsole24ore.com/solemobile/main/art/norme-e-tributi/2015-03-03/pos-arrivano-sanzioni-artigiani-e-professionisti-multe-fino-1500-euro-e-rischio-sospensione-221953.shtml?uuid=ABBTAm3C

E ora di adeguarsi e, navigando e informando’si’, il mercato offre un’ampia gamma di soluzioni. Tutte valide ma occorre prestare particolare attenzione laddove viene richiesto un canone a pagamento o la necessità di acquistare l’apparecchio POS. Per tanti professionisti, a prima vista, sembrerebbe il solito fardello che non porterà i frutti desiderati.
Tant’è che tra le tante offerte sul mercato, vi sono quelle che permettono di accettare i pagamenti con carta di credito o bancomat in mobilità, ossia attraverso un collegamento col nostro dispositivo, pc, smartphone o tablet che sia.
Come detto le offerte sono tante e la concorrenza è forte a tutto vantaggio degli utenti finali.
Difatti una giovane Startup ha ribaltato le cose. Questo è un articolo che la riguarda.

http://www.lastampa.it/2015/05/12/tecnologia/digital-magics-lancia-il-pos-virtuale-di-solo-cnB5v7uhYURIb73iBRCM3M/pagina.html

Tutto questo ci aiuterà a risolvere l’ulteriore obbligo professionale ?
Piccolo dettaglio: l’unica cosa sicura è che non si concretizzerà uno “sconto fiscale” per coloro che adottino il nuovo metodo di pagamento.

20/02/2015

Edilizia: nuovi modelli unici semplificati per CIL e CILA a ROMA

Posted in news a 17:38 di stefanomichelato

sono arrivati anche a Roma !!!

Edilizia: nuovi modelli unici semplificati per CIL e CILA

ecco li link

Documenti scaricabili:
Modello Comunicazione Inizio Lavori – CIL (f.to Pdf – Kb 527)

Modello Comunicazione Inizio Lavori Asseverata – CILA (f.to Pdf – Kb 783)

22/01/2015

STRUMENTI PER LA PROMOZIONE DELLA SOSTENIBILITA’ ENERGETICA E AMBIENTALE DEGLI EDIFICI

Posted in news a 18:27 di stefanomichelato

ROMA, 29 GENNAIO 2015 – SEMINARIO INFORMATIVO

il link per iscriversi ad un seminario che riteniamo di sicuro interesse

tema: salvaguardare l’ambiente, il territorio e la salute degli abitanti promuovendo ed incentivando la sostenibilità energetico-ambientale nella progettazione e realizzazione di opere edilizie

per maggiori informazioni ed iscriversi potete visitare il sito e scaricare il programma

IL PROTOCOLLO ITACA LAZIO: STRUMENTI PER LA PROMOZIONE DELLA SOSTENIBILITA’ ENERGETICA E AMBIENTALE DEGLI EDIFICI

22/12/2014

Approvati i modelli unici per gli interventi di edilizia libera, i frazionamenti e gli accorpamenti

Posted in news a 13:21 di alegre68

La Conferenza Unificata Stato Regioni ha approvato i modelli unici e semplificati per la Comunicazione inizio lavori (Cil) e per la Comunicazione inizio lavori asseverata (Cila).

Scarica Modulo Cil
Scarica Modulo Cila

23/10/2014

APE – SOSPESO L’INVIO TELEMATICO

Posted in ambiente, architetti, geometri, ingegneri, news, roma a 16:26 di Paolo Saccò

Sul sito della Regione Lazio è comparso un avviso di sospensione temporaneo del servizio di trasmissione degli APE tramite l’invio telematico tramite PEC.
La sospensione, peraltro non concordata con gli Ordini e Collegi professionali, si è resa necessaria a seguito della revisione delle norme UNI-TS 11300 parte 1 e 2 avvenuta il 02/10/2014 da parte del CTI.
Si auspica che la Regione Lazio riattivi tempestivamente l’inoltro telematico ampiamente atteso da tutti i Soggetti Certificatori.

Di seguito si riporta il link Regione Lazio

http://www.regione.lazio.it/rl_casa/?vw=newsdettaglio&id=256

Pagina successiva